Napoli, cuccioli sporchi e chiusi in gabbia in un negozio: il blitz

Fonte articolo:
Napoli ZON

Blitz in un negozio di animali a Napoli: sequestrati dieci cagnolini tenuti in piccole gabbie per conigli

SEQUESTRO DI CUCCIOLI – Gli agenti della Polizia Municipale di Napoli e delle Guardie Zoofile, durante un controllo in un negozio di animali nel capoluogo campano, hanno scoperto che all’interno di due piccole gabbie c’erano dieci cagnolini in precarie condizioni igienico-sanitarie. I cuccioli di cane, sei barboncini toy e quattro meticci di un’età compresa tra le tre e le cinque settimane, sono stati subito sequestrati e affidati a una struttura individuata dall’Autorità Giudiziaria, specializzata nel recupero di animali in difficoltà, presso la quale rimarranno fino a quando non saranno adottati. Il blitz nel negozio di Napoli è scattato in seguito a una segnalazione dell’Enpa, l’Ente nazionale per la protezione degli animali. Al controllo hanno partecipato anche i veterinari dell’Asl Napoli 1 Centro, che hanno individuato l’età dei cagnolini inferiore ai trenta giorni. Adesso il titolare dell’attività commerciale e un collaboratore sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Napoli per maltrattamento di animali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “ASSENTEISMO SCOLASTICO NEL NAPOLETANO, DENUNCIATI DODICI GENITORI

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, SPORT, CALCIO FEMMINILE CAMPANO, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI, ESCLUSIVE E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

L'articolo Napoli, cuccioli sporchi e chiusi in gabbia in un negozio: il blitz proviene da Napoli ZON.