” È stata la mano di Dio”. Il racconto della Napoli degli anni 80. Ecco la città di Sorrentino

Fonte articolo:
Edizione Napoli

Napoli. È sbarcato ieri su Netflix il fil di Paolo Sorrentino ” È stata la mano di Dio”, che racconta la sua storia personale e la Napoli degli anni 80.

La Napoli degli anni 80

Definito da molti come uno dei film più personali di Paolo Sorrentino, ‘È stata la mano di Dio’ ha dei tratti evidentemente autobiografici: la trama ruota infatti attorno a un ragazzo che è l’alter ego del regista. Siamo negli anni Ottanta, a Napoli e dintorni, e due avvenimenti segnano per sempre la vita di Sorrentino. Stiamo parlando dell’ arrivo del più grande calciatore di tutti i tempi  Diego Armando Maradona, che porterà la squadra il Napoli a vincere finalmente il primo scudetto e non solo, e un grave incidente che rompe improvvisamente la serenità di famiglia.

Il grande successo della critica 

‘È stata la mano di Dio’ ha vinto il Gran premio della giuria al Festival di Venezia 2021 ed è stato selezionato per rappresentare l’Italia agli Oscar 2022, nella categoria dedicata al migliore film internazionale.

Il film alterna una messa in scena sontuosa a un racconto più scarno ed essenziale, in coerenza con lo sviluppo della trama e a conferma del controllo assoluto di Sorrentino sul linguaggio del cinema. Una dote che ha motivato molte delle recensioni positive. La critica che ha espresso qualche dubbio l’ha fatto soprattutto in riferimento a quella che è sembrata una mancanza di compattezza. Ha anche stigmatizzato che qua e là il film è sembrato troppo costruito.

 

Questo capolavoro di Paolo Sorrentino sidiscosta di molto dai suoi precedenti lavori proprio per lo stile con cui ha deciso di girarlo. Consapevole di questo cambiamento, il regista partenopeo ha deciso di lasciare da parte la bellezza e ciò che gli dava piacere, per creare qualcosa di vero. Abbiamo quindi il ritmo della storia che viene scandito dalle partite giocate da Maradona, come a volerci rendere partecipi di quella gioia frenetica che precedeva ogni partita che Sorrentino vedeva con lui.

 

The post ” È stata la mano di Dio”. Il racconto della Napoli degli anni 80. Ecco la città di Sorrentino appeared first on Edizione Napoli.