Cibo Sintetico, Di Fenza: “approvato odg in Consiglio Regionale per dire no allo stravolgimento della nostra cultura alimentare”

Fonte articolo:
TERRANOSTRA | NEWS

74 Visite

Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato un ordine del giorno che impegna il Presidente e la Giunta Regionale a sostenere la petizione della Coldiretti per promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia, dalla carne prodotta in laboratorio al latte “senza mucche” fino al pesce senza mari, laghi e fiumi, e a difendere, in sede di Conferenza Stato Regioni e nei rapporti con il Ministero dell’Agricoltura le filiere agro-zootecniche regionali minacciate dalla diffusione dei predetti alimenti.

“Quest’oggi abbiamo lanciato un messaggio forte e chiaro ai colossi dell’hi-tech: la Campania e il Consiglio Regionale non sosterranno mai la diffusione e la commercializzazione del cibo sintetico sulle tavole dei nostri concittadini – dichiara in una nota Pasquale Di Fenza, Consigliere Regionale di Centro Democratico. Ho sottoscritto con convinzione l’ordine del giorno proposto dal Presidente del Consiglio Gennaro Oliviero che con grande sensibilità ha portato in aula un tema molto importante. Non possiamo mettere a rischio il futuro della cultura alimentare nazionale e del cibo Made in Italy, la nostra cucina è invidiata e imitata in tutto il mondo. Saremo sempre contro il cibo che minaccia la tutela dell’ambiente, il sostegno della biodiversità e la valorizzazione delle risorse naturali. Il Governo faccia sentire la propria voce in Europa arrestando questa possibile deriva chimica. Conclude Di Fenza.

L'articolo Cibo Sintetico, Di Fenza: “approvato odg in Consiglio Regionale per dire no allo stravolgimento della nostra cultura alimentare” sembra essere il primo su TERRANOSTRA | NEWS.