Strega rientrata da Vicenza: col Pordenone serve terza vittoria consecutiva per scalare la vetta

Fonte articolo:
NTR24.TV – News su cronaca, politica, economia, sport, cultura nel Sannio

Il Benevento è rientrato nel pomeriggio in aereo da Venezia, dopo essersi allenato questa mattina a Vicenza sullo stesso campo doveva aveva effettuato la rifinitura. Atterrata a Napoli intorno alle 14.30, la comitiva giallorossa è rientrata in pullman allo stadio verso le 16.00. I calciatori hanno fruito del resto della giornata libero per potersi riunire alle rispettive compagne e famiglie.

Si riprenderà a lavorare all’Antistadio Imbriani domani mattina alle 10.00. Caserta recupera Glik, che ha scontato le tre giornate di squalifica, e pure Letizia che aveva accusato un fastidio al polpaccio in seguito ad una botta che lo aveva costretto ad uscire nell’intervallo.

Per il terzino di Scampia non dovrebbe trattarsi di un problema serio, e quindi per il match contro il Pordenone potrebbe essere disponibile.

Rimane fuori causa Foulon ancora alle prese con la lesione al retto femorale che lo terrà lontano dal campo ancora per qualche giorno, la speranza è quella di riaverlo per la sfida di Terni il 10 dicembre ma non è ancora certo.

Il Benevento si gode la risalita al quarto posto con le due vittorie consecutive, e accorcia dalla vetta ora detenuta dal Brescia di Inzaghi che è avanti di soli cinque punti.