Strega col 3-5-2 a Reggio: Improta, Schiattarella e Karic dal 1′, ma Acampora scalpita…

Fonte articolo:
NTR24.TV – News su cronaca, politica, economia, sport, cultura nel Sannio

A grandi passi il Benevento si avvicina al ritorno in campo dopo la settimana di break. Cannavaro è orientato a confermare il 3-5-2 e quindi a centrocampo rischia di avere problemi di abbondanza.

Al netto dei rientri di Acampora, Viviani, Kubica e Tello che scalpitano, ci saranno soltanto tre posti e questi, almeno per stavolta, sembrano già assegnati agli stessi scesi in campo contro la Spal, ovvero Improta, Schiattarella e Karic. Questo perché l’allenatore desidera reinserire i reduci da infortuni poco alla volta, scongiurando il pericolo di ricadute.

Oltretutto i quattro recuperati non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe, anzi per qualcuno l’autonomia è di al massimo 20 minuti. L’unico che potrebbe far venire qualche dubbio all’allenatore è Acampora che sta meglio di tutti e può insidiare Karic per il ruolo di mezzala sinistra. L’allenatore deciderà solo all’ultimo momento, ma per questa partita – e solo per questa con la Reggina – dovrebbero esserci gerarchie difficilmente scalfitili.

Tra i convocati ci sarà pure Hamza El Kaouakibi che rappresenterà una valida alternativa al terzetto di centrali difensivi come braccetto di destra.

La seduta di ieri pomeriggio si è tenuta al “Ciro Vigorito” sotto il sole ed è stata caratterizzata da torelli, lavoro tattico 10 contro 8 e partitella finale. Oggi si torna all’Imbriani per una sessione mattutina.

Intanto si è finalmente aperta ieri la prevendita per il settore ospiti del Granillo. In sole 10 ore i tifosi giallorossi hanno già acquistato 100 tagliandi e quindi si apprestano a recarsi in buon numero pure a Reggio Calabria. Sarà possibile dotarsi del biglietto, mediante il circuito VivaTicket (online o presso le ricevitorie autorizzate che a Benevento sono Tabacchi Collarile a piazza San Modesto, agenzia BetBull a Via Ruffilli (Pacevecchia) e All Net Inclusive in Lungocalore Manfredi di Svevia), fino alle 19.00 di sabato sera al prezzo di 16,50 euro (inclusi diritti).