Sugar Tax, di cosa si tratta e da quando potrebbe entrare in vigore

Fonte articolo:
IlCiriaco.it

La Sugar Tax ormai sembra diventare realtà, pronta a entrare in vigore tra non molto tempo. Ma di cosa si tratta? Andiamo a scoprirlo da vicino.

Sono ormai anni che si rinvia l’entrata in vigore di questa specifica normativa che è sostenuta soprattutto dai salutisti.

tassa sullo zucchero
Sugar Tax, ecco quando sarà attivo (IlCiriaco.it)

Lo zucchero, noto anche come saccarosio, ha scatenato più volte dei dibattiti tra chi lo considera utile per la nostra salute e chi invece lo vede come un veleno. C’è però da fare anche un’ulteriore distinzione tra quelli che possono considerarsi zuccheri buoni e quelli che invece sono chimici e artificiali.

Negli ultimi anni ha avuto una vera e propria esplosione la linea di bevande senza zuccheri aggiunti, dicitura ben differente da quando leggiamo zero zuccheri. Nel primo caso ci troviamo di fronte ai classici succhi di frutta dove la dolcezza è naturalmente contenuta nella frutta, mentre nel secondo caso si utilizzano dolcificanti che non sempre sono salutari.

Proprio in merito a queste riflessioni si è arrivato a demonizzare in un certo senso lo zucchero, cercando di capire come utilizzarlo e integrarlo nella nostra dieta. Le linee che però vediamo emergere sono sempre più indirizzate verso l’abolizione di questo elemento.

Sugar Tax, quando sarà attiva?

La Sugar Tax è stata di fatto introdotta dalla legge di Bilancio del 2020 ed è nata con l’obiettivo di scoraggiare le persone a utilizzare le bevande perché “l’eccessivo utilizzo può generare un aggravio di spesa pubblica, connesso alla conseguente necessità di assicurare appropriate cure attraverso il Servizio sanitario nazionale“.

Sugar Tax la decisione
Sugar Tax, come funziona? (IlCiriaco.it)

Dopo anni di lotte questa legge è stata considerata finalmente legittima per entrare in vigore senza dover affrontare il rischio di risultare incostituzionale. La data fissata per la partenza della stessa è il prossimo 1° luglio, un’imposta che va a colpire il consumo di bevande analcoliche edulcorate per 10 euro per ettolitro e in caso di prodotti di 0.25 euro per kg.

Si tratta dunque di un’imposta importante per cercare di salvaguardare la salute generale del paese. Si è pronunciato poi il Tar del Lazio sulla possibile incostituzionalità della norma: “La Corte ha ritenuto che la scelta disincentivante del legislatore, operata con l’introduzione della citata tassa, non risulta né irragionevole, né arbitraria, né ingiustificata quanto alla sua limitazione alle sole bevende edulcorate rispetto a prodotti alimentari di altro tipo”.

Insomma anche il nostro paese sta facendo un passo in avanti su un argomento che negli ultimi anni è diventato decisamente scottante.

The post Sugar Tax, di cosa si tratta e da quando potrebbe entrare in vigore appeared first on IlCiriaco.it.