Se hai un dolore al fianco destro, bisogna fare attenzione perché potrebbe nascondere una patologia grave

Fonte articolo:
IlCiriaco.it

Non sottovalutare alcun segnale proveniente dal tuo corpo! Se senti un dolore al fianco destro, indaga poiché potresti avere una di queste

Viviamo in una società frenetica che ci impone di non dare troppa importanza ai segnali di stanchezza che il nostro corpo e la nostra mente ci danno, quando iniziano a non poterne più. In realtà, però, imparare a cogliere tutti i piccoli sintomi che si avvertono è importante, per monitorare il proprio stato di salute e avere un’idea generale di come si sta! Se vi capita, ad esempio, di sentire dolore al fianco destro, ecco quali sono le possibili cause.

Ecco cosa può essere se avverti un dolore al fianco destro
Ecco cosa può essere se avverti un dolore al fianco destro: non sottovalutatelo (ilciriaco.it)

Sono molti i dolori che possono venire ed andarsene nel giro di pochi giorni, senza che si debba fare alcunché. Si pensi alle classiche fitte intercostali, o al dolore della milza quando si fa uno sforzo superiore al normale: pur coinvolgendo una parte importante del corpo, non ci destano particolare preoccupazione poiché sappiamo che, come sono arrivate, se ne andranno. Il dolore al fianco destro, però, è un’altra cosa: se ce l’hai anche tu, ecco quali potrebbero essere le cause che lo scatenano.

Dolore al fianco destro, non sottovalutarlo: ecco le cause

Una delle cause più comuni di dolore al fianco destro è quella dell‘appendicite, cioè l’infiammazione dell’appendice, un piccolo organo che è collocato nell’intestino crasso.

Ecco cosa può essere se avverti un dolore al fianco destro
Ecco cosa può essere se avverti un dolore al fianco destro: non sottovalutatelo (ilciriaco.it)

Oltre al dolore al fianco, l’appendicite può causare anche febbre, vomito e nausea: se si ha il sospetto di questa condizione, è fondamentale recarsi al pronto soccorso poiché è necessario un intervento chirurgico immediato. Da non escludere, però, anche i calcoli biliari, piccoli depositi solidi che si formano nella cistifellea e che, quando bloccano il flusso della bile, causano dolore, nausea ed anche vomito.

Più rara ma altrettanto dolorosa la diverticolite, cioè l’infiammazione dei diverticoli, piccole sacche che possono venire a crearsi nella parete del colon: per curarla è necessaria una terapia antibiotica ma, se la situazione è grave, potrebbe essere utile anche un intervento chirurgico. Anche una semplice distensione muscolare può causare dolore al fianco destro, soprattutto se associato a uno sforzo fisico eccessivo o a un trauma: in questo caso è utile parlare con un fisioterapista o un fisiatra per capire meglio la terapia da seguire.

The post Se hai un dolore al fianco destro, bisogna fare attenzione perché potrebbe nascondere una patologia grave appeared first on IlCiriaco.it.