Natale Piccirill’, a Sirignano tra passato e futuro

Fonte articolo:
Corriere dell'Irpinia

E’ dedicato alla festa di Natale Piccirill’, una tradizione che si svolge a Sirignano, il 29 novembre, da oltre un secolo il convegno promosso dalla Pro Loco Sant’Andrea nell’ambito delle attività volte alla promozione del territorio. L’iniziativa si terrà sabato 25 novembre, alle 17, presso il palazzo Caravita di Sirignano, in piazza principessa Rosa.

Un momento di riflessione e di approfondimento che tenterà di fare luce su alcuni aspetti che contraddistinguono l’usanza. Attraverso dei riferimenti storico-culturali, correlati da immagini e informazioni dell’epoca, si cercherà di costruire uno spazio temporale di connessione tra passato, presente e futuro per spiegare il senso profondo di questa tradizione che lega intere generazioni.

Molte, per ragioni geografiche e di influenze reciproche, sono le analogie con le altre feste che si celebrano nel Baianese in onore dei Santi patroni e non solo ma Sirignano ha una sua peculiarità tanto da parlare di una sorta di piccolo Natale.

Dopo i saluti istituzionali affidati al consigliere comunale Pellegrino Peluso e al presidente della Pro Loco Domenico Lippiello, prenderanno parte ai lavori, moderati da Stella Colucci, lo storico Pasquale Colucci, il cultore di tradizioni popolari Roberto D’Agnese e l’archeologa Francesca Miro. Anime diverse che per passioni, impegni professionali e ricerche accademiche hanno approfondito lo studio delle tradizioni popolari da più punti di vista.