Giovedi 23 settembre presso Axrt Contemporary Gallery vernissage della mostra di Chiara Samugheo: “Raffaella, uno stile di vita”

Fonte articolo:
Giornale dell'Irpinia

Venerdi 23 settembre. alle ore 19 presso Axrt Contemporary Gallery in via Mancini, vernissage della mostra fotografica di Chiara Samugheo interamente dedicata a Raffaella Carrà

Scatti esclusivi della popolarassima icona della televisione nazionale ed internazionale, provenienti direttamente dall’archivio storico dell’artista, la prima donna a diventare fotografa professionista in Italia.
Dal ’66 al ’79 Raffaella la sceglie come fotografa personale.

Chiara Samugheo ha inventato l’anima fotografica di Raffaella Carrà. Ne ha captato l’energia aerobica da performer trasformista. Ne ha colto lo spirito scultoreo da Pop Queen che anticipava il camp. Ne ha vissuto il ciclo camaleontico di outfit, gesti e parole rumorose. Un dialogo unico tra due donne speciali. Una relazione privilegiata che si è incisa nelle cronache culturali. Una storia italiana per raccontare la più grande icona della nostra televisione.”

Esistono personaggi che detengono fama, notorietà, impatto collettivo. Poi esistono figure che varcano la soglia della semplice fama, diventando icone impalpabili e astratte, figure mitiche che occupano lo spazio oltre il corpo fisico, catturando la linfa narrativa oltre la vita mortale, oltre la notorietà del magico istante. Raffaella Carrà appartiene a questa seconda categoria, unica donna televisiva che ha superato il tempo degli eventi con un tempo interno alla sua immagine, un tempo che rallentava per aprire il varco delle icone indelebili, delle mitografie che hanno sfidato il lampo rapido dei programmi televisivi.”
Gianluca Marziani